Baby book parade

book

Love for books_by_shadowsoftheday

Ogni tanto te lo vai a spulciare, ma non riesci a stargli dietro perché non hai mai tempo. Però sta sempre lì, sul comodino accanto al tuo letto o sulla mensola più alta del salone così il nano non ci arriva. E’ stropicciato ora,  macchiato di latte e ciucciato negli angoli. Ha le “orecchie” sulle pagine e lo sfogli con i piedi, perché le mani adesso ce l’hai sempre occupate.  Ma è pur sempre il tuo libro, quel manuale di sopravvivenza per future neo mamme che hai scelto tra il miliardo e mezzo che popola gli scaffali delle librerie, quello che ti ha consigliato la tua amica, l’amica della tua amica o l’amica di tua nonna. Io ne avevo uno, di mia madre, con le immagini ingiallite e i bambini fotografati in salopette a “zampa di elefante”. Un po’ superato. Ma molto vintage.

Ricordo ancora lo sguardo appannato, perso e confuso di quando io e Lui entrammo per la prima in una biblioteca per scegliere il nostro primo baby book. Ne volevamo uno, ce n’erano migliaia e tutti con titoli simili, tanto per confonderti le idee (“Ninna nanna”, “Nanna ninna”, “Fai la nanna”, “Facciamo la nanna”, “Ninna oooo”). Fu allora che tornammo a casa con la serie completa dei fumetti di Altan.

Segnalaci qui la tua guida pratico-spirituale e scrivi una breve recensione. Aiuterai una futura neo mamma a orientarsi nella giungla della baby book parade.

Le vostre segnalazioni

Utilizza il modulo nella colonna destra per segnalare un libro.

Facciamo la nanna. Quel che conviene sapere sui metodi per far dormire il vostro bambino (Il bambino naturale)

Giordana Ronci ci segnala

un bel libro di Grazia Honegger Fresco, pubblicato da “Il leone verde” che fa un’accurata analisi di Estivill e “chiarisce le motivazioni che dovrebbero spingere a rigettare fermamente tutti i metodi “facili e veloci” e delinea al contrario quali sono gli approcci dolci e rispettosi per affrontare i problemi di sonno”. E a chi dice che il metodo Estivill funziona vorrei solo ricordare che i bambini sanno adattarsi e abituarsi a tutto, io però mi domanderei a quale costo.

Il linguaggio segreto dei neonati

Sono Emanuela, mamma di Eva 4 anni, ostetrica, precaria ovviamente.
Condivido anche io i libri già suggeriti dalle nostre colleghe, ma aggiungerei Il linguaggio segreto dei neonati di Tracy Hogg.
Essendo un’ostetrica, tutti si aspettano che sia bravissima con i bambini… Si con quelli degli altri! Con la mia è stato un disastro. Tutte le teorie che da anni e anni porto avanti hanno sempre funzionato con tutti i bambini, ma non con mia figlia… e allora cosa si fa? Una bella depressione post partum non poteva mancare.
Questo libro mi ha aiutato a insegnarle ad addormentarsi, anche se è una bimba che dorme veramente poco, ma va seguito alla lettera. Continua a leggere

Editore “Il Leone Verde”

Giordana Ronci ci scrive:

Questa sezione è davvero una bella idea: tra tutti quei manuali rischi sempre di essere più confuso di prima, se non addirittura di incappare in qualche illustre “esperto” che in realtà così esperto non è! Io non so più quanti ne ho letti e su tutti gli argomenti immaginabili, un pò per deformazione professionale (dieci anni di lavoro in asilo nido) un pò per passione e a volte anche perchè quando le provi tutte ma nessuna funziona cedi alla tentazione di delegare la soluzione alla formula magica di qualche luminare (non è semplice trovare sempre una soluzione se hai una figlia di neanche quattro anni, una di due e mezzo e un pancione in dirittura d’arrivo!). Comunque i più pratici e illuminanti per me sono stati quelli editi da “Il leone verde”, mai banali e con molti spunti “creativi”.

Disturbi del bambino (Curarsi con l’omeopatia)

Valentina consiglia vivamente, Disturbi del bambino – da 0 a 6 anni, del Dott. Gianfranco Trapani, un pediatra omeopata, meno di 100 pagine a meno di 7 euro. Influenza, febbre, otite, diarrea, vomito, laringite, sinusite, tosse, orticaria, coliche addominali, stitichezza, dermatite atopica, allergie oculari, laringite: come si manifestano, quali le cause principali, l’alimentazione più adatta per combatterle ed i farmaci omeopatici più comuni ed efficaci. Continua a leggere